Pizzica e Taranta

Notte della Taranta

Il Salento è terra di riti, di sapori, di miti e di antiche leggende, di usanze e tradizioni arcaiche, celebrate nelle innumerevoli feste religiose e sagre paesane e raccontate dalle produzioni cinematografiche che qui sono state girate.

Il Salento, in particolare, è la terra della pizzica, che con i suoi canti e le sue danze continua ad ammaliare i numerosi visitatori.

Danza popolare che accompagna da secoli i momenti di festa, la pizzica faceva parte dei rituali con cui venivano curati i "tarantati", per lo più contadini che, secondo la credenza comune, erano stati morsi dalla tarantola durante il lavoro nei campi; da qui il nome di "taranta".

La taranta non è solo tradizione, oggi più che mai è riscoperta, reinvezione e spettacolarizzazione di un affascinante patrimonio culturale.

La Notte della Taranta è l'evento in cui più di ogni altro si manifesta questa riscoperta, muovendo un imponente flusso di curiosi e appassionati. Più di centomila le presenze ogni anno in piazza a Melpignano, a fine agosto, per la famosa Notte ed è difficile tenere il conto dei personaggi celebri che, nel corso delle estati, si sono esibiti, attratti, coinvolti e divertiti, accompagnati dai tamburelli salentini. Tra di loro troviamo Lucio Dalla, Buena Vista Social Club, Carmen Consoli, Francesco De Gregori, Franco Battiato, Piero Pelù, Gianna Nannini, Piero Milesi, fino a Stewart Copeland, batterista dei Police, che ha fatto propria questa manifestazione, portandola in giro per l'Europa.

Nella Notte della Taranta i canti della tradizione e i ritmi popolari accolgono influssi e suggestioni della musica leggera, in uno spettacolo unico in Italia, in cui rivive il mondo antico della campagna assolata, gremita dal ronzio delle cicale che danno il tempo ai passi di danza.

La taranta si rivela così l'inno di una salentinità che riscopre il suo passato per costruire un ponte verso il futuro, un folklore sempre vitale in grado di conquistare tutti coloro che hanno la fortuna di conoscere la nostra bella terra.

Notte della Taranta